GUIDA ai servizi welfare

Chi ha diritto al Welfare?

Hanno diritto al welfare tutti i lavoratori in base alla propria Categoria Omogenea di appartenenza. Tutti i dettagli sono riportati nel REGOLAMENTO che può essere visionato accedendo all'AREA LAVORATORI. Le credenziali saranno inviate alcuni giorni prima dell'attivazione del piano welfare.

Quali beni, prestazioni, opere e servizi si possono avere con il welfare aziendale?

E' possibile scaricare qui la lista dei servizi che avete a disposizione in piattaforma.

Come si utilizza il credito welfare?

Ogni lavoratore può spendere il proprio credito welfare semplicemente presso i fornitori già presenti sulla piattaforma oppure segnalando i propri fornitori di fiducia nell’apposita sezione presente nel proprio Conto Welfare. Per accedere è sufficiente una connessione ad internet, un PC oppure uno smartphone o tablet.

GUida pratica conto welfare

Introduzione alla nuova area riservata lavoratore
1
ENTRA NEL SISTEMA
Accedi ad un browser per la navigazione web e clicca il pulsante AREA RISERVATA LAVORATIORI . Inserisci le credenziali (username e password) che ti sono state inviate via mail
2
Completa il tuo profilo
Al tuo primo accesso, ricorda di leggere l’informativa sulla privacy, confermare il tuo numero di telefono ed il tuo indirizzo mail. Dal secondo accesso, potrai usare l’e-mail ed il cellulare come username
3
ACQUISTA I BUONI SPESA
Acquista i buoni spesa cliccando sul pulsante corrispondente. Ti consigliamo di controllare ogni volta la scadenza e la spendibilità del buono che desideri acquistare, in quanto,queste caratteristiche variano per ogni erogatore.
4
ESPLORA I SERVIZI
Usa il “Plafond B” per acquistare o farti rimborsare dei servizi. Clicca sui pulsanti corrispondenti per scoprire tutti i servizi che puoi acquistare tramite il tuo credito welfare. Fai attenzione rispetto a quali servizi sono ammessi a rimborso e quali all’acquisto diretto. Clicca sul tasto azzurro “i” per accedere ad ulteriori informazioni sul servizio specifico (descrizione del servizio, limiti, beneficiari, modalità, caratteristiche del documento, effetti fiscali, 730, consiglio complessivo per il lavoratore e divieti previsti dalle norme).
5
INSERISCI I TUOI FAMILIARI
Inserisci i familiari per i quali desideri effettuare delle spese attraverso il pulsante “Mio nucleo familiare” > “Aggiungi”. E’ obbligatorio indicare il codice fiscale ed il grado di parentela che lega il familiare a te. I parenti ammissibili sono quelli indicati nel menù a tendina che troverai sotto “Tipo di parentela”
6
RICERCA IL TUO PACCHETTO
Scegli il servizio che ti interessa e cerca il pacchetto più adatto alle tue esigenze. Se non trovi nulla di tua interesse, puoi fare una richiesta personalizzata compilando il relativo modulo in cui ci indichi il fornitore di servizi a cui vuoi rivolgerti. Puoi aggiungerne quanti ne vuoi, subito o anche in futuro. Non è necessario che ti preoccupi di informare il fornitore, ci pensiamo noi!
7
COMPRA I SERVIZI
Una volta che avrai inserito i dati del fornitore, la piattaforma, entro 10 giorni, ti metterà a disposizione un pacchetto personalizzato nella sezione “Mie richieste”. Dovrai confermare l’acquisto del pacchetto ed inserire la data in cui lo vuoi utilizzare.
8
RIMBORSI
I rimborsi sono ammessi dalla normativa esclusivamente per alcuni servizi, che trovi nella colonna centrale. ATTENZIONE: il documento di cui chiedi il rimborso deve aver indicato il codice fiscale del/della beneficiario/a reale del servizio ed il tuo nome e cognome.
9
CONTROLLA LE TUE SPESE
Nella sezione “Mie spese” puoi tenere traccia di tutti i beni e servizi che hai ottenuto con il Credito Welfare. Nel caso di acquisti diretti, ricordati di confermare la spesa entro 10 giorni. Se hai effettuato una richiesta di rimborso, l’importo ti verrà accreditato direttamente nel tuo conto corrente entro 10 giorni.
10
CUSTOMER CARE
Per risolvere qualsiasi altro dubbio puoi contattare il customer care al numero 0438/095395 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00 ed il sabato dalle 8.00 alle 12.30.
Recent projects

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

NON VOGLIO FORNIRE ALLA PIATTAFORMA IL MIO CELLULARE. POSSO COMUNQUE USUFRUIRE DEL MIO CREDITO WELFARE?

No. Si tratta di un dato indispensabile. Il numero di cellulare serve per confermare le spese degli acquisti diretti.

HO CAMBIATO E-MAIL E/O NUMERO DI CELLULARE. DOVE POSSO SEGNALARLO?

Devi andare nel tuo profilo, in alto al centro, e sostituire i vecchi dati con il tuo nuovo indirizzo e-mail/numero di cellulare e fare clic su “Aggiorna”, oppure inviare richiesta di modifica a assistenza@trecuori.org.

faq | BUONI SPESA

POSSO CEDERE AD UN FAMILIARE IL BUONO SPESA CHE HO PRENOTATO?

No. In base alle vigenti normative, il buono spesa è nominativo e non trasferibile a terzi. Inoltre, il buono non può essere mai monetizzato e non dà mai diritto al resto.

SE NON PRENOTO IL BUONO ENTRO LA DATA INDICATA, LO PERDO?

No. Il sistema riapre in automatico le distinte di prenotazione, di mese in mese, finchè tutti i lavoratori non hanno prenotato il proprio buono.

I BUONI SPESA ENTRO QUANDO DEVONO ESSERE UTILIZZATI?

Ogni buono ha una scadenza specifica, riportata nella sezione "Info buono fisico" | "Info buono elettronico"

Scopri i buoni spesa

faq | SERVIZI

QUALI AMBITI RELATIVI ALLA SALUTE COPRE IL WELFARE AZIENDALE?

Visite mediche specialistiche in privato di qualsiasi tipo (anche trattamenti estetici e visite chirurgiche), cure odontoiatriche di qualsiasi genere, cure termali (con prescrizione medica), fisioterapia, psicomotricità

POSSO PAGARE UN CORSO DI LINGUA? E’ OBBLIGATORIO L’ATTESTATO?

I corsi di lingua possono rientrare nella tipologia di spesa “Iscrizione a corsi formativi”. Con il tuo credito welfare puoi richiedere il rimborso del corso di lingua già sostenuto da un tuo familiare (nell'anno in corso o nei due precedenti, solo per spese che non siano già state portate in detrazione) caricando il documento di spesa in piattaforma. Il servizio si riferisce a tutti quei corsi volti all’apprendimento di una lingua e che rilasciano un certificato attestante l’avvenuta frequenza.

LA DATA IN CUI USUFRUIRE DEL PACCHETTO DEVO FISSARLA CON L’EROGATORE PRIMA O DOPO L’ACQUISTO DEL PACCHETTO STESSO?

È indifferente, la data può essere fissata prima oppure successivamente all'acquisto. Il pagamento, invece, viene gestito dalla Piattaforma.

faq | INSERIMENTO EROGATORI DI SERVIZI

COME SI SEGNALA UN NUOVO EROGATORE DI SERVIZI?

Andare nella sezione “Acquisti diretti”, selezionare il servizio a cui si è interessati e poi cliccare su “Ricerca personalizzata” ed inserire i dati richiesti. L’erogatore verrà contattato dal Servizio Cliente che inserirà il pacchetto nella tua area riservata entro 10 giorni. Potrai a quel punto confermare l’acquisto del pacchetto specifico.

CI SONO LIMITI RISPETTO ALLA RICHIESTA DI PACCHETTI PERSONALIZZATI?

No. Puoi richiedere tutti i pacchetti personalizzati che desideri e una volta messi a disposizione, non avrai un vincolo di spesa presso di loro. Se non sei più interessato ad un erogatore specifico che avevi già inserito, puoi semplicemente cancellarlo cliccando sull’icona del cestino in alto a a destra nella sezione “Erogatori abituali”.

faq | RIMBORSI

POSSO CARICARE UN DOCUMENTO DI SPESA INTESTATO A MIA MOGLIE/MARITO?

Non è ammessa una spesa pagata da un terzo, anche se appartiene al tuo nucleo familiare.

POSSO CHIEDERE IL RIMBORSO DI UNA SPESA IL CUI IMPORTO E’ MAGGIORE DEL MIO CREDITO WELFARE DISPONIBILE?

Sì. Il rimborso parziale di una spesa è ammesso; basterà fare attenzione ad inserire, nella sezione di Richiesta rimborso, prima l’importo completo del documento quietanzato (comprensivo di eventuali marche da bollo) e poi l’importo di richiesta rimborso (che non dovrà superare il valore del credito welfare disponibile).

PER IL TRASPORTO SCOLASTICO PAGATO ONLINE NON VENGONO RILASCIATE RICEVUTE, E’ POSSIBILE CARICARE FOTOCOPIA DELL’ABBONAMENTO?

Sì, ma in questo caso l’ufficio del controllo documentale di TreCuori chiederà al/alla lavoratore/lavoratrice una autocertificazione in cui conferma che la spesa riguardava un proprio familiare ammesso (figlio/a).

E’ POSSIBILE FARSI RIMBORSARE ANCHE CORSI ONLINE?

Sì, a fronte del caricamento del documento di spesa quietanzato. Ad esempio: università telematiche.

POSSO PAGARE L’INTERO COSTO ANNUALE DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA ALL’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO E POI CHIEDERE IL RIMBORSO?

Sì, l’importante è fare attenzione a non inserire poi in dichiarazione dei redditi lo stesso documento. Consigliamo di farsi fare due documenti di spesa, uno con il massimale da portare in detrazione e uno su cui richiedere il rimborso tramite il proprio Conto Welfare.

HO SBAGLIATO AD INSERIRE UN DOCUMENTO DI SPESA. E’ POSSIBILE ANNULLARLA?

Sì, ti basterà contattare il customer care al numero 0438/095395 appena ti accorgi dell’errore o scrivere a assistenza@trecuori.org

Scopri i rimborsi
Scopri i rimborsi per il trasporto pubblico
Scopri i rimborsi sugli interessi dei mutui

faq | ACQUISTI DIRETTI

UNA VOLTA CREATO IL MIO PACCHETTO PERSONALIZZATO, COSA DEVO FARE?

Dovrai entrare nella sezione “Pacchetti richiesti” e selezionare il pacchetto. A quel punto il pacchetto verrà spostato nella sezione “Mie spese”.

IL MIO EROGATORE DI SERVIZIO MI HA DETTO CHE NON HA L’OBBLIGO DI EMETTERE UN DOCUMENTO FISCALE, COME POSSO FARE?

In questo caso è sufficiente che l’erogatore (es. l’asilo o l’associazione) stampi il documento proforma, lo firmi in basso a destra (per conferma dei dati) e lo invii alla piattaforma.

COME ACQUISTARE L'ABBONAMENTO A PAYTV E AD ALTRI CONTENUTI DIGITALI?

Scopri qui come acquistare, con il tuo credito welfare, abbonamenti alla PayTv e ad altri contenuti digitali.

Scopri gli acquisti diretti

faq | VARIE

I SERVIZI CHE PAGO CON IL CREDITO WELFARE POSSONO ESSERE PORTATI IN DETRAZIONE?

No. Per fornire un’adeguata informazione al/alla lavoratore/lavoratrice, accanto ad ogni servizio, al tasto azzurro “i”, sono elencate informazioni di dettaglio sui singoli servizi, tra cui gli effetti fiscali. Il nostro consiglio è quello di pagare il singolo servizio con risorse proprie fino al massimale che è possibile portare in detrazione ed utilizzare successivamente il Credito Welfare.

CI SONO DEI LIMITI RISPETTO ALLE MIE SPESE WELFARE?

No

IL CONTO WELFARE PUO’ ESSERE INTEGRATO CON PROPRIE RISORSE ECONOMICHE?

No. Nel Conto Welfare può confluire solamente quanto previsto dal Regolamento Aziendale.

E’ POSSIBILE SPOSTARE IL CREDITO DAL PLAFOND A AL PLAFOND B?

Sì, è possibile spostare il credito dal plafond a al plafond b contattando il servizio clienti. 

INNOVA srl - il welfare 4.0 | P.IVA04508580281

Utilizziamo i cookie
Preferenze sui cookie
Di seguito puoi trovare informazioni sugli scopi per i quali noi e i nostri partner utilizziamo i cookie ed elaboriamo i dati. Puoi esercitare le tue preferenze in merito al trattamento e/o visualizzare i dettagli sui siti web dei nostri partner.
Cookie analitici Disattiva tutto
Cookie funzionali
Other cookies
Ulteriori informazioni sulla nostra politica per i cookie.
Modifica preferenze Accetta tutto
Cookies